top of page

La Magia e i Benefici delle Lampade di Sale


Le lampade di sale sono delle vere e proprie lampade, con una base di legno su cui poggia il corpo in salgemma proveniente dall’Himalaya e con un regolatore d'intensità della luminosità.


Grazie alla tradizione Himalayana, attualmente sono sempre più diffuse nella cultura occidentale le lampade di sale rosa, create intagliando grosse lastre di salgemma provenienti dalle montagne dell’Himalaya che si sono formati in più di 250 milioni di anni nelle miniere himalayane.


E grazie al lento prosciugamento del mare ed alla contestuale elevazione della catena montuosa. Il sale rosa dell’Himalaya possiede proprietà particolarmente benefiche per l’uomo, è quindi un vero toccasana per la salute, sia quando è utilizzato in cucina che nelle apposite lampade, le quali rilasciano ioni negativi nell’aria.


Moltissime persone che si trovano in ambienti chiusi e che utilizzano elettrodomestici e altri apparecchi elettronici che causano l’aumento di onde elettromagnetiche nell’aria. Queste onde sono la fonte di non pochi fastidi, tra cui: sonnolenza, mancanza di concentrazione e senso di spossatezza.


Le lampade di sale riescono a contrastare la presenza di questi campi nell’aria. Nel concreto generano ioni negativi che neutralizzano quelli positivi presenti nell’ambiente; sono in grado di purificare l'aria e assorbire l’umidità; e infine, non meno importante, hanno anche una funzione cromoterapeutica, ovvero creano sempre un'atmosfera piacevole e rilassata.


Proprio perché le lampade al sale sono in grado di regalare una luce soffusa riposante, se ne fa un grandissimo uso anche nei centri di benessere.


Le lampade di sale, dunque, sono ricche di sali minerali e di ioni negativi che vengono rilasciati nell’ambiente, grazie al calore indotto dalla fonte luminosa al loro interno.

Il rilascio di ioni negativi contrasta gli effetti dannosi degli ioni positivi favorendo di conseguenza la concentrazione, migliorando il tono dell’umore, riducendo lo stress, aumentando l’energia fisica e mentale, e compensando le carenze indotte dalle attività quotidiane.


Le lampade al sale sono anche un importante mezzo per contrastare l’odore di fumo e gli effetti negativi dei prodotti di combustione e, inoltre, forniscono sollievo in alcuni stati morbosi quali sinusiti, asma e allergie.


Tra le altre cose, infatti, le lampade riescono ad assorbire l’umidità senza seccare l’aria, rendendola di conseguenza più pulita e salubre.


Contemporaneamente la luce emessa con i suoi toni ambrati, ovattati e caldi ha un effetto positivo sulla persona: secondo i principi della cromoterapia il colore arancione ha proprietà benefiche e liberatorie sulle capacità fisiche e mentali, poiché è in grado di indurre serenità, ottimismo, maggiore sinergia corpo - mente.


In effetti il colore arancione richiama in un certo senso il bagliore del sole, che è fonte di vita e di energia.


Proviamo a riassumere brevemente, tutti gli effetti benefici della lampada al sale.

Aumento della concentrazione

Miglioramento delle difese immunitarie

Miglioramento delle allergie e degli stati infiammatori dell'apparato respiratorio

Rallentamento del processo di invecchiamento cellulare

Protezione dall'elettromagnetismo

Controllo dell'umidità nell'ambiente


Delle lampade di sale si raccomanda l’utilizzo per circa 5-6 ore al giorno. E’ bene che il sale sia ben caldo perché possa esplicare la sua funzione e si raccomanda dunque di non accendere e spegnere più volte la lampada per sfruttare al meglio le proprietà.


La liberazione di ioni, inoltre, avviene anche parecchio tempo dopo lo spegnimento della lampada, ossia fino al suo completo raffreddamento.







582 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page